venerdì 21 ottobre 2011

Presentazione nazionale del XXI Rapporto sull’immigrazione


Roma, giovedì 27 ottobre 2011 ore 10.30
Teatro Orione, Via Tortona 7 (piazza re di roma)

Presentazione nazionale del XXI Rapporto sull’immigrazione, realizzato in collaborazione con organizzazioni internazionali, strutture pubbliche e associazioni. Il volume verrà distribuito gratuitamente ai partecipanti.

Come ogni anno, avverranno contemporaneamente presentazioni locali del dossier in tante città di tutta la penisola!

Interventi della presentazione nazionale
Saluto introduttivo del Comitato di Presidenza Caritas/Migrantes
Mons. Vittorio Nozza, Direttore Caritas Italiana

Video sul Dossier 2011 di RaiNews
Giuseppe Rogolino, Responsabile Comunicazione e Ufficio Stampa RaiNews

I punti salienti del 21° Rapporto
Franco Pittau, Coordinatore Dossier Statistico Immigrazione Caritas/Migrantes

Il punto di vista degli immigrati
Amara Lakhous, Scrittore italo-algerino

Il punto di vista della comunità ecclesiale
S. E. Mons. Giuseppe Merisi, Presidente Caritas Italiana

Il punto di vista degli Enti Locali
Flavio Zanonato, Sindaco di Padova e Delegato Anci per l’immigrazione



Informazioni generali


Dossier Statistico Immigrazione Caritas/Migrantes: tel. +39 06.66514345
idos@dossierimmigrazione.it – www.dossierimmigrazione.it

Karibuni: un anno al servizio degli immigrati e degli indigenti






L’ Associazione di Volontariato “Karibuni” di Latiano ha tracciato nei giorni scorsi , per mano del suo presidente pro-tempore Pierpaolo Di Bello, un Bilancio delle attività che hanno accompagnato la compagine associativa in questo primo anno di vita.
Karibuni, nata nel 2010 come “gesto concreto “ del Progetto Policoro della Diocesi di Oria ha tra le sue finalità assistenza sociale , integrazione, alfabetizzazione di cittadini immigrati e alle persone svantaggiate e meno abbienti.
• Si iscrive al Centro Servizi per il Volontariato della Provincia di Brindisi, entra a far parte del Comitato Consultivo Misto dell’ ASL BR come associazione operate per i servizi sanitari e sociali rivolti ad immigrati. Si associa, inoltre , al Centro Nazionale per il Volontariato di Lucca. Si Iscrive all’Albo delle Associazioni di Volontariato del Comune di Latiano.
• Stringe accordi e protocolli d’intesa in particolar modo con il C.A.R.A. di Brindisi , attuando dei progetti di integrazione nelle famiglie latianesi con dei laboratori artistici e creativi. Oltre a fare “rete” con associazioni che si occupano delle problematiche dell’immigrazione.
• Il 6 Marzo 2010 partecipa insieme ad altre organizzazioni sociali alla “Raccolta Alimentare del Banco delle Opere di Carità” presso gli Ipermercati di Mesagne (Auchan) e Brindisi (Ipercoop). Nello stesso mese stringe un convenzione con il Banco delle Opere di Carità per il sostegno alimentare alle famiglie immigrate e non di Latiano e dei paesi che ricadono nel territorio della Diocesi di Oria.
• Partecipa all’iniziativa “Scuola & Solidarietà” del CSV di Brindisi , promuovendo l’Associazione e l’integrazione degli Immigrati nelle Scuole Medie Inferiori di Francavilla e Villa Castelli.
• In Aprile partecipa alla campagna “Bonsai ANLAIDS” contro l’AIDS
• Nei mesi di Maggio, giugno e Luglio partecipa alle “Feste dei Popoli “ e alle “Giornate del Rifugiato” e “feste del Volontariato” organizzate da Associazioni che si occupano di Immigrazione.
• A Settembre 2010 viene presentato il progetto “ Social Point Karibuni”. Il progetto “avvocati di strada” (poi modificato in “ SOCIAL POINT KARIBUNI” per via di una similitudine allo sportello di una Onlus che si chiama appunto – Avvocati di Strada-) che nasce per fornire prima assistenza e orientamento legale gratuito ai destinatari del progetto : Immigrati ,disoccupati, senza fissa dimora, padri separati, donne sole o con figli minori, e quanti non possono usufruire del gratuito patrocinio dello Stato.
Sono coinvolti nel progetto l’A.I.G.A. (Associazione Italiana Giovani Avvocati) – sezione provinciale di Brindisi e NUVOLA consorzio di cooperative sociali di Francavilla Fontana. Oltre che a professionisti volontari tra cui Assistenti sociali, Avvocati, Mediatori, Psicologi, Medici ecc…..
I primi 6 mesi del 2011 l’associazione è stata impegnata con i corsi di lingua italiana per stranieri e con il Social Point. Ed è proprio il Social Point Karibuni che ha al suo attivo più di 60 richieste di aiuto e/o intervento sia nel territorio latianese che nelle provincie di Brindisi e Taranto.
Inoltre grazie alla convenzione con il banco delle opere di carità , i volontari hanno sostenuto dal 1 gennaio 2011 ad oggi più di 100 indigenti della città .
Distribuendo gratuitamente:
1.095 kg di pasta 342 kg di biscotti 54 kg di fette biscottate 600 litri di Latte 260 kg di riso 20 kg di burro 240 kg di farina 450 kg di formaggio 80 kg di alimenti per l’infanzia Tenendo impegnati settimanalmente i volontari nella distribuzione dei sostegni alimentari presso le famiglie.
“Il Social Point e il sostegno alimentare agli indigenti sono i due “gioielli “ dell’attività volontaria di Karibuni su Latiano – ha commentato il Presidente Pierpaolo Di Bello -. Ci stiamo attivando per cercare una sede per potere continuare a svolgere il nostro servizio per il paese . Karibuni ha bisogno di una sede per poter lavorare più incisivamente con i suoi volontari professionisti: avvocati, assistenti sociali, psicologi,mediatori culturali, traduttori eccc…” non trovando un punto di riferimento e di distribuzione – continua Di Bello – saremo costretti ad interrompere dal 2012 il sostegno alimentare. Faccio appello alla gente di buona volontà che voglia offrire in uso gratuito un locale affinchè Karibuni possa ancora fare del bene per Latiano.”