lunedì 18 aprile 2016

DOPOSCUOLA KARIBUNI: IL BILANCIO DELLE ATTIVITA’

Concluso il Servizio doposcuola per bimbi di famiglie disagiate del paese , gestito dalla onlus latianese  “Karibuni” e finanziato dall’ otto per mille della Chiesa Evangelica Valdese.

Obiettivo del progetto è stato quello di sostenere un’attività di sostegno allo studio per minori in difficoltà e garantire alle famiglie in difficoltà un sostegno gratuito di rafforzamento scolastico per i propri figli.
Il progetto ha coinvolto in particolare 10 ragazzi di scuola elementare, che sono stati impegnati per tre giorni a settimana, in particolare il Lunedì, il Mercoledi e il Venerdì dalle 15.00 alle 17.00.

L’attività di progetto è consistita nell’attivazione di attività di rafforzamento e di sostegno all’attività della scuola, per migliorare la riuscita scolastica degli studenti e prevenire la dispersione, anche attraverso il rafforzamento di alcune discipline e l’intervento su alcune specifiche difficoltà di apprendimento.
In particolare i beneficiari del progetto sono state famiglie extracomunitarie di origine marocchina e albanese e famiglie latianesi in stato di disagio. Da sottolineare inoltre la partecipazione di una ragazza di 16 anni arrivata a Latiano solo da 3 mesi (oltre ai 10 bambini) e che ha chiesto un supporto linguistico. L’associazione ha voluto seguirla per incoraggiarla a riprendere gli studi e soprattutto per favorire la sua integrazione nel contesto territoriale di riferimento.
L’impatto dell’attività svolta è stata positivissima in termini di recupero scolastico dei ragazzi coinvolti, le insegnanti delle scuole hanno potuto cogliere i miglioramenti dei ragazzi. E’ stato persino organizzato un incontro tra gli insegnanti e lo staff di Karibuni per coordinare meglio le attività di doposcuola allo scopo di incentivare un intervento complementare la l’orario scolastico e l’orario del dopo scuola.
Gli stessi genitori si sono detti soddisfatti dell’attività svolta, cosa dimostrata dalla presenza assidua dei ragazzi coinvolti con un numero di assenze molto basso dovuto principalmente al mal tempo o a casi di influenza.
I bambini sono stati seguiti da tre operatori già con esperienza nel settore educativo dei bambini.
Il luogo dove sono state realizzate le attività del progetto è la scuola Giacomo Rousseau sita in Latiano, via Garibaldi 32, che ha messo a disposizione gratuitamente un aula attrezzata per i bambini.

Alla luce di questo – ha commentato il Presidente della onlus Pierpaolo Di Bello – l’equipe di progettazione sociale di Karibuni  si è messa a lavoro per proporre all’Ufficio 8x1000 della Chiesa Valdese due progetti per il prossimo anno scolastico 2016/2017. FUORI ORARIO: Progetto di sostegno scolastico innovativo a favore di ben 30 bambini di scuola primaria e ORME: Alfabetizzazione linguistica e civile per adulti. Per i due progetti –continua il presidente- siamo a lavoro con l’Avv. Maria Concetta Milone, assessora ai Servizi Sociali per verificare l’eventuale location dei progetti. Il mio ringraziamento và oltre che alla Scuola Rousseau ai volontari che si sono impegnati ad accompagnare i bambini: Federica e Gianfranco Gatti, Patrizia Corrado e Giusy Baldari.

Nessun commento:

Posta un commento